Diario politico

di Maurizio Ambrogi Caporedattore interni Tg3

  • Dietro lo scontro in atto nella Lega fra Maroni e il cosiddetto “cerchio magico” c’è molto di più che una battaglia di potere per il controllo del partito. In qualche modo sta venendo al pettine la contraddizione di fondo di un movimento che è cresciuto vertiginosamente al Nord ed aveva cominciato a mettere piede persino in Emilia o in Toscana, e tuttavia non è riuscito a portare a termine nessuna delle battaglie per le quali aveva stretto una alleanza con Berlusconi e con il Pdl.

    Leggi tutto…

  • In tanti si augurano che la Lega torni ad essere un partito più di lotta che di governo. Non mi pare una prospettiva molto rassicurante, a sentire gli umori veri della cosiddetta base. Il Tg3 ha mandato in onda in questi giorni le voci del popolo leghista, e non c’è da stare tranquilli: ci sono i delusi da Berlusconi, quelli che dicono basta col bunga bunga, ma ci sono anche tanti delusi da Bossi e dal gruppo dirigente: perché non ha portato a casa nulla, su federalismo, contrasto all’immigrazione, sicurezza, difesa degli interessi del nord. E cosa vorrebbe questo pezzo d’Italia che ormai va per conto suo? La secessione? Sparare sui barconi dei clandestini? Vedere Napoli sommersa dai rifiuti? Rimandare a casa gli insegnanti o i magistrati di origini meridionali?

    Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Foto Blogger

Calendario

    settembre: 2017
    L M M G V S D
    « mar    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930